Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. 

Rivestimenti anticorrosivi

Il ripristino ed il rivestimento interno ed esterno di serbatoi in ferro per il contenimento di liquidi, solidi e per esempio di acque potabili con rivestimenti anticorrosivi deve essere effettuato previa sabbiatura accurata di tipo Sa 2½ oppure Sa 3 onde asportare qualsiasi sostanza non perfettamente aderente al supporto e/o rimozione dei residui di lavorazioni (materiali di risulta).


Ciclo in resina
Su supporto opportunamente preparato si provvederà ad eseguire con appositi formulati epossidici passivanti tipo rivestimenti anticorrosivi ANTIRUGGINE EPOXY PAVA, lo strato di promotore di adesione.
Successivamente si procede alla stesura di un duplice strato di formulato epossidico bicomponente tipo ALBICOAT PAVA CL esente da solventi ed inodore oppure formulato poliuretanico bicomponente tipo ULTRAPOL PAVA per serbatoi ubicati all'esterno (assenza di ingiallimento e/o sfarinamento).


Per ricevere le schede tecniche contattare i nostri uffici

 

FaLang translation system by Faboba