Preparazione superfici

Sul supporto l’entità e la natura di tali sollecitazioni dipendono dalle sue caratteristiche chimico-fisiche, dalla presenza o meno di umidità, dalla variazione delle condizioni ambientali e di utilizzo.

È come se il supporto recalcitrasse per “contrastare l’adesione” del rivestimento. Il rivestimento resinoso, d’altra parte, trasferisce al supporto essenzialmente tensioni di trazione per effetto del diverso coefficiente di dilatazione termica. È ovvio che tali tensioni dipenderanno dalla natura del prodotto e dallo spessore finale del sistema. Più elevati saranno gli spessori più forti saranno gli sforzi di scorrimento.